TITOLO

Diploma di LICENZA LINGUISTICA

DURATA

5 anni

SBOCCHI

  • inserimento nel terziario avanzato, nel settore aziendale-commerciale, turistico e ricreativo
  • tutte le facoltà universitarie con particolare riferimento ai corsi di laurea in Lingue e Letterature straniere, Filologia linguistica, Economia e gestione dei servizi turistici, Marketing e Comunicazione, Diploma traduttori ed interpreti
  • impieghi pubblici

CARATTERI GENERALI

  • solida formazione culturale liceale generale e forte competenza pratica relativa alle tre lingue straniere scelte
  • moderna didattica delle lingue improntata alle indicazioni fornite dagli organismi internazionali e del Consiglio d’Europa
  • scambi e soggiorni studio all’estero
  • corsi pomeridiani per il conseguimento delle certificazioni internazionali di tutte le lingue. Si tratta di titoli riconosciuti in tutti i settori lavorativi e nell’ambito dell’università
  • per il Russo, sede unica per l’Italia dell’esame di certificazione internazionale autorizzata dal Ministero dell’Istruzione pubblica della Federazione Russa
  • attività integrative in lingua straniera: films, opere teatrali, laboratori e work-shops
  • laboratori linguistici
  • 1 ora settimanale per ciascuna lingua svolta in compresenza con un Lettore madre-lingua

ARRICCHIMENTO OFFERTA FORMATIVA

  • Opzione sezione CAIE (Cambridge Assessment International Education). Nel biennio: insegnamento di alcune discipline curricolari in lingua Inglese; conseguimento del prestigioso titolo internazionale IGCSE riconosciuto da università e datori di lavoro in tutto il mondo. Possibilità di percorsi CAIE nel triennio
  • Opzione ESABAC (Storia in Francese) Liceo Internazionale nel triennio; consente agli allievi italiani di conseguire simultaneamente due diplomi con un solo esame – l’Esame di Stato italiano e il Baccalauréat france
  • Opzione RET: approfondimento della lingua russa nell’ambito del turismo internazionale dalla classe terza
  • Programma doppio diploma
  • CLIL: con la Riforma previsto l’insegnamento obbligatorio di una disciplina non linguistica in lingua straniera a partire dalla terza
  • Alternanza scuola-lavoro, integrata nel curriculo del triennio, in collaborazione con le aziende turistiche, enti ed associazioni del territorio, rapporti con Enti che organizzano soggiorni all’estero
  • Corsi pomeridiani opzionali di lingua cinese

MATERIA DI STUDIO
Lingua e letteratura Italiana 4 4 4 4 4
Lingua Latina 2 2      
Lingua e cultura straniera 1* 4 4 3 3 3
Lingua e cultura straniera 2* 3 3 4 4 4
Lingua e cultura straniera 3* 3 3 4 4 4
Storia e geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     2 2 2
Matematica** 3 3 2 2 2
Fisica     2 2 2
Scienze naturali*** 2 2 2 2 2
Storia dell’arte     2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
           
TOTALE ORE 27 27 30 30 30

* Sono comprese 33 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua

** Con informatica al primo biennio

*** Biologia, chimica, scienze della Terra

Nota: per la scelta della 2ª e 3ª lingua gli studenti devono indicare obbligatoriamente tutte le quattro lingue offerte in ordine di preferenza. Nel caso di difficoltà a formare le classi, la scuola si riserva di operare scelte a tutela di tutte le lingue insegnate nell’istituto


ATTIVITÀ

  • Viaggi di istruzione in Italia e all’Estero
  • Visite guidate e uscite didattiche (di interesse storico, geografico, naturalistico, artistico e culturale)
  • Attività sportiva pomeridiana
  • Giochi sportivi e Campionati studenteschi
  • Educazione ambientale e alla sicurezza
  • Progetti legati al benessere e alla salute
  • Progetti teatrali e musicali