Lo scorso 3 maggio gli studenti della 5 I hanno partecipato al matinée del Festival Sguardi sul Reale che si è tenuto alle Fornaci di Terranuova Bracciolini. Per gli alunni è stata davvero una grande opportunità assistere alla proiezione del film Still recording dei registi Ghiath Ayoub e Saeed Al Batal. Quest’ultimo al termine della proiezione si è collegato in streaming con  gli studenti, i quali hanno potuto dialogare in inglese con il giovane regista che al momento vive a Berlino.


Still recording ha mostrato la crudezza della guerra civile, la realtà di una quotidianità difficile e sofferente dove le bombe sganciate dai MIG uccidono tutti senza distinzione e devastano ogni bene, anche la terra si spoglia e non rigenera.  Le scene reali sono riprese dai cameraman che seguono i combattenti, imbracciando solo la telecamere, muovendosi all’interno della città di Douma e Damasco, rischiando la morte, anzi morendo con i combattenti. Sanno che ciò che filmano è un forte messaggio a chi guarda, è una memoria indelebile. Al termine del film un cameraman viene ucciso, l’altro ferito, la telecamera rimane a terra e continua a filmare.
Saeed ha lasciato un messaggio agli studenti: “Prendete la telecamera e filmate”.